CONDIZIONI PARTICOLARI E GENERALI DI TRASPORTO
01.07.2020
1 Ambito di applicazione
Le presenti Condizioni Generali di contratto e di trasporto si applicano alla prenotazione di viaggi e al trasporto di passeggeri gestiti da MalpensaFast.com I veicoli sono adibiti esclusivamente al trasporto di passeggeri.
2 Parte contraente per le prenotazioni di viaggio
La Parte contraente per le prenotazioni di viaggio (il venditore di biglietti) e per l’uso dei portali online è GRUPPONOLOBUSESRVIZI SRLS – via Torino 115, San Francesco al Campo (TO).
3 Diritto di trasporto
Il diritto di trasporto sussiste laddove sia stato stipulato un contratto di trasporto e nella misura in cui sussista l’obbligo di trasporto in conformità alle disposizioni di legge sul trasporto di persone e al regolamento sulle Condizioni generali di trasporto per tram e autobus e servizi programmati con veicoli a motore.
In caso di prenotazioni eseguite a bordo di un veicolo, l’obbligo di trasporto sussiste solo in presenza di posti a sedere disponibili sufficienti per l’intero viaggio.
4 Uso commerciale del portale Web
Le pagine di confronto dei prezzi possono stipulare un accordo scritto con MalpensaFast.com con cui quest’ultima autorizza la ricezione, l’elaborazione e la pubblicazione delle tariffe e degli orari.
Non è consentito l’uso dei portali Web di MalpensaFast.com per scopi non personali o commerciali. Non è consentito inoltre l’uso di sistemi automatizzati al fine di estrapolare dati dal sito per uso commerciale (“screen scraping”). MalpensaFast.com si riserva il diritto di intraprendere le opportune iniziative ed azioni legali per contrastare eventuali violazioni.
5 Biglietti, Spese di trasporto
Il costo del trasporto è il corrispettivo del trasporto medesimo. MalpensaFast.com emette i biglietti a questo scopo. La conferma di prenotazione, in formato cartaceo od esibita in formato elettronico insieme a un valido documento d’identità provvisto di fotografia costituisce il titolo di viaggio.
In caso di prenotazione a bordo dei veicoli, la ricevuta scritta a mano o stampata è considerata al tempo stesso prova di acquisto e conferma di prenotazione. Tutte le conferme di prenotazione sono emesse per il viaggio selezionato durante il processo di prenotazione e sono attribuite ad uno specifico viaggiatore. Il nome e il cognome del viaggiatore e, se applicabile, la data di nascita devono essere forniti durante il processo di prenotazione. Il nome del passeggero compare nella lista di prenotazione che viene visualizzata sul cellulare del conducente o del personale della stazione degli autobus e si basa sull’attuale situazione di prenotazione al fine di determinare la sussistenza del diritto al trasporto. Tale processo viene effettuato in via preferenziale mediante la scansione del biglietto.
Il passeggero è tenuto a effettuare la prenotazione prima della partenza. L’accesso a bordo del veicolo è consentito solo previa esibizione di una conferma di prenotazione valida.
I viaggi possono essere prenotati online sul portale Web, presso agenzie partner, a bordo dei veicoli e presso alcune stazioni degli autobus con presenza di personale. La prenotazione a bordo del veicolo è possibile solo qualora vi siano posti a sedere disponibili sufficienti per l’intero viaggio. Si raccomandano, di conseguenza, la prenotazione e il pagamento anticipati (online, o presso un’agenzia).
La conferma di prenotazione viene salvata e può essere recuperata tramite la home page o, se richiesto dal viaggiatore, inviata a quest’ultimo tramite posta elettronica.
Ciascun passeggero in possesso di un biglietto valido ha diritto a un posto a sedere. Non è possibile prenotare posti a sedere specifici. I posti possono essere scelti liberamente su tutti i veicoli. I viaggiatori con bambini e le persone con mobilità ridotta avranno la precedenza nella scelta dei posti liberi al momento dell’accesso a bordo.
Acquisto dei biglietti online:
La descrizione dei servizi e delle offerte nella vetrina online, accessibile tramite internet, non costituisce un’offerta legalmente vincolante, ma rappresenta un catalogo contenente l’illustrazione indicativa e comunque non esaustiva dei servizi, con lo scopo di invitare il potenziale viaggiatore a trasmettere una richiesta.
Facendo clic sul pulsante “Prenota” / “Paga”, si effettua un ordine vincolante per il servizio nel carrello. La conferma di ricezione dell’ordine viene rilasciata immediatamente, al momento dell’invio dell’ordine, tramite un’e-mail automatica di conferma. Il contratto di trasporto si considera concluso una volta che MalpensaFast.com ha accettato l’ordine con l’emissione di una conferma di accettazione. Tale conferma di accettazione può essere emessa tramite l’e-mail automatica di conferma o separatamente in una fase successiva.
L’attuale tecnologia non può garantire che la comunicazione dei dati via internet sia esente da errori e/o sia accessibile in modo permanente. Non è possibile sviluppare e gestire programmi per computer (software) e sistemi di elaborazione dati (hardware) che funzionino continuamente senza problemi, escludendo tutti i fattori imprevedibili che possono verificarsi in concomitanza con il ricorso al mezzo ‘internet’. Conseguentemente, in tali eventualità, nessuna responsabilità potrà essere addebitata a MalpensaFast.com. In ogni caso MalpensaFast.com non garantisce la disponibilità costante ed ininterrotta del proprio sito Web e dei sistemi tecnici informatici da essa utilizzati, né può garantire, in ragione dell’utilizzo del mezzo e della rete informatica, estranee al suo controllo, che sia sempre possibile effettuare la prenotazione online e, pertanto è esonerata da qualsiasi responsabilità per eventuali pregiudizi derivanti da malfunzionamento e/o disguidi di natura tecnica e/o informatica, come anche nel caso in cui il sistema sia disponibile solo in un secondo momento (ad esempio, successivamente a un periodo di prevendita).
Contrariamente alle attività di vendita per corrispondenza online, le disposizioni di legge riguardanti i diritti di cancellazione di contratti a distanza non si applicano ai contratti di trasporto stipulati online, a titolo di vendita a distanza, e nel caso in cui l’operatore si impegni, al momento della conclusione del contratto, allo svolgimento del servizio in un determinato momento o entro un periodo di tempo stabilito. Sono tuttavia fatte salve le nostre condizioni in merito a modifiche di prenotazione e cancellazioni.
Agenzie viaggi e biglietterie
Le agenzie viaggi e le biglietterie gestite dalle MalpensaFast.com possono addebitare un supplemento variabile che hanno l’obbligo di comunicare preventivamente al viaggiatore, supplemento che resta in ogni caso ad esclusivo carico di quest’ultimo.
Spese di trasporto:
Nessuna forma di prenotazione consente di prenotare tutte le fasce di prezzo o tariffe. Tramite la prenotazione online è possibile, solo parzialmente, accedere ai prezzi promozionali. Le tariffe ridotte sono soggette a determinati requisiti e/o condizioni che possono essere modificati insindacabilmente a discrezione ed in ragione delle occasionali esigenze di MalpensaFast.com, fermo restando il tempestivo aggiornamento tramite pubblicazione online delle diverse condizioni tariffarie delle singole tratte da parte di quest’ultima.
6 Pagamento e voucher
Il pagamento può essere effettuato con diversi metodi, a seconda il tipo di prenotazione:
Online: PayPal, addebito diretto, carta di credito (Mastercard/ Visa/ a/ AMEX/ WiPay/ Discover). In ogni caso, anche in ragione di occasionali esigenze tecniche, MalpensaFast.com riserva il diritto di escludere talune modalità di pagamento e di invitare i clienti a utilizzare altri metodi di pagamento.
A bordo del veicolo è ammesso unicamente il pagamento in contanti.
Presso le agenzie partner: Contanti, se disponibile: Bancomat, carta di credito (MasterCard/ Visa).
Presso la stazioni degli autobus: Contanti, se disponibile: Bancomat, carta di credito (MasterCard/ Visa).
Condizioni speciali in caso di pagamento con carta di credito:
In caso di acquisti con carta di credito, l’addebito viene eseguito sul conto del cliente quando la prenotazione è stata completata. Effettuando un pagamento con carta di credito, il cliente richiede al proprio istituto di credito, al momento della prenotazione, di comunicare a MalpensaFast.com, o a una delle sue terze parti, ovvero a società ad essa collegate, autorizzate e/o incaricate, il proprio nome e indirizzo completo nell’eventualità di un chargeback, al fine di consentire a MalpensaFast.com di agire in rivalsa nei suoi confronti.
Il viaggiatore è tenuto a pagare le spese bancarie sostenute in caso di chargeback Derivante da un pagamento effettuato con carta di credito. Può inoltre essere tenuto a pagare eventuali spese di cancellazione o supplementi per cambi di prenotazione. Il viaggiatore conserva comunque la possibilità di dimostrare che per il chargeback è stato sostenuto un costo inferiore, ovvero non sono stati sostenuti costi. In caso di chargeback, il cliente può perdere la facoltà di effettuare pagamenti con carta di credito a tempo determinato. Ovvero in maniera permanente.
A seguito di un sollecito infruttuoso da parte di MalpensaFast.com, il reclamo verrà trasferito a un fornitore di servizi esterno per la successiva attività di recupero. A tale scopo, MalpensaFast.com potrà comunicare tutti i dati personali del debitore a tale fornitore di servizi.
Compensazione; diritto di ritenzione
Il cliente ha il diritto di compensare solo nel caso in cui la sua domanda riconvenzionale sia stata legalmente stabilita o non contestata o riconosciuta da parte nostra. Il cliente ha inoltre il diritto di ritenzione solo se e nella misura in cui la sua domanda riconvenzionale si basi sullo stesso rapporto contrattuale.
Nel caso in cui il cliente sia inadempiente rispetto a qualsiasi obbligo di pagamento, tutti i crediti esistenti derivanti dal rapporto contrattuale stesso saranno dovuti con effetto immediato.
7 Biglietti non validi – obbligo di presentazione del biglietto
Se richiesto dai dipendenti di MalpensaFast.com durante controlli casuali ai fini della verifica della validità dei biglietti, il viaggiatore è tenuto a presentare il biglietto accompagnato da un documento di riconoscimento valido provvisto di fotografia.
8 Spese di trasporto maggiorate
Il viaggiatore è tenuto a pagare un costo di trasporto maggiorato nel caso risulti che viaggia su un autobus per il quale non ha prenotato un posto a sedere in anticipo o al momento di salire a bordo del veicolo.
Il viaggiatore che, in caso di controllo, dovesse risultare sprovvisto del titolo di viaggio, ovvero la valida prenotazione, dovrà esibire il proprio documento d’identità e declinare le proprie generalità per consentire la sua compiuta identificazione.
La maggiorazione è pari a due volte la tariffa standard per la distanza percorsa dal viaggiatore ed in ogni caso non inferiore a € 50, a cui dovrà aggiungersi il costo tariffario per la distanza rimanente alla destinazione del viaggiatore.
Se il viaggiatore non è in grado di dimostrare la distanza percorsa e/o la fermata alla quale è salito a bordo, per calcolare le spese di trasporto maggiorate si farà riferimento al luogo di partenza della tratta.
La maggiorazione deve essere pagata immediatamente al momento della costatazione e comunque, in caso di oggettiva impossibilità o per importi superiori a € 100, entro e non oltre 2 settimane dalla ricezione della diffida formale di pagamento. Alla scadenza del predetto termine sarà addebitata una tassa amministrativa di € 5 per ogni richiesta scritta di pagamento, purché il passeggero non dimostri che è stato sostenuto un costo inferiore o nessun costo.
MalpensaFast.com si riserva il diritto di adottare tutte le misure necessarie ai fini dell’attività di recupero, con conseguente addebito al viaggiatore di tutte le spese sostenute.
9 Modifica e cancellazione della prenotazione
Il passeggero può richiedere il cambio dell’ orario e della data di partenza gratuitamente fino a 48 ore prima della partenza oltre tale termine non è più possibile richiedere il cambio. Una cancellazione può essere effettuata al netto di una commissione di gestione di € 15 a passeggero fino a 48 ore prima della partenza.
10 Orari
MalpensaFast.com si riserva il diritto di modificare orari, date, tratte e tariffe di viaggio precedentemente approvati e pubblicati per ragioni ed esigenze tecnico-organizzative, ovvero in esecuzione di decisioni dell’autorità responsabile del rilascio delle autorizzazioni.
Le modifiche agli orari intervenute successivamente alla stipula del contratto e non imputabili alla responsabilità del vettore (ad esempio conseguenze a lungo termine di calamità naturali o siti permanenti di cantieri edili) non danno diritto ad alcun rimborso a favore del viaggiatore, qualora la differenza rispetto all’orario originario sia pari o inferiore alle due ore. In caso di variazioni dell’orario superiori a due ore, il viaggiatore può recedere dal contratto senza alcun costo aggiuntivo. Per effettuare questa operazione, il viaggiatore deve rivolgersi al call center del servizio clienti: 391 . In tali casi, il viaggiatore potrebbe non avere cominciato il viaggio. Sono fatti salvi gli altri diritti del viaggiatore.
11 Inizio del viaggio – Obblighi del viaggiatore
Il viaggiatore è tenuto a presentarsi alla fermata di partenza 20 minuti prima dell’inizio del viaggio.
In caso di assenza nel luogo e al momento della partenza del viaggio prenotato, il contratto di trasporto s’intenderà risolto (senza nessun rimborso) e il posto a sedere verrà all’occorrenza assegnato ad altri passeggeri.
Qualora il viaggiatore – il quale accetta che il differimento e/o la variazione di orario gli vengano ufficialmente comunicati tramite SMS o e-mail o altra forma scritta ai recapiti da lui forniti al momento della prenotazione – di un ritardo nel viaggio, il diritto al trasporto in caso di assenza del passeggero, decade solo con effetto a partire dal nuovo orario di partenza indicato nell’SMS o e-mail.
Il nome del passeggero è indicato nella lista di prenotazione visualizzata sul cellulare del conducente o del personale della stazione degli autobus, determinata sulla base delle prenotazioni effettuate a quel momento verificate ai fini della sussistenza del diritto al trasporto. Tale processo avviene preferibilmente tramite la scansione del biglietto. Qualora richiesto, il viaggiatore è tenuto a fornire le proprie generalità al conducente e al personale di servizio mediante esibizione della prenotazione cartacea o elettronica (documento PDF) e di un valido documento d’identità provvisto di fotografia (carta d’identità, passaporto o simili).
12 Coincidenze
Di regola, i servizi di linea pubblicati sono effettuati tramite collegamenti diretti. In alcuni casi, può rendersi necessario il cambio d’autobus.
Se è previsto un cambio, MalpensaFast.com garantisce il trasporto continuo dei passeggeri fino alla destinazione prenotata. In casi eccezionali, MalpensaFast.com offre un trasporto sostitutivo nel caso di ritardo e/o problematiche connesse all’arrivo di un autobus di collegamento. In taluni casi, al fine di garantire il completamento della tratta di viaggi MalpensaFast.com può anche utilizzare autobus/veicoli appartenenti ad altre aziende, ovvero far ricorso a mezzi di locomozione alternativa. Non si accettano richieste di una forma di trasporto particolare.
Le disposizioni di cui sopra trovano applicazione soltanto laddove la prenotazione con MalpensaFast.com sia riferita a un collegamento diretto. Qualora tuttavia il viaggiatore abbia prenotato tratte singole, organizzando autonomamente un viaggio che comporti uno o più cambi, il rischio di perdere le coincidenze cederà interamente a suo carico.
In questo caso, il viaggiatore non avrà diritto al trasporto sostitutivo né al pernottamento in hotel.
13 Obblighi generali del viaggiatore
Il viaggiatore è tenuto a osservare le istruzioni impartite dai conducenti e dal personale viaggiante.
Il conducente e il personale addetto al trasporto possono legittimamente rifiutare il trasporto di viaggiatori che siano sotto l’evidente effetto di bevande alcoliche o sostanze stupefacenti. Il legittimo rifiuto al trasporto vale anche per quei passeggeri che possono compromettere con la loro condotta la sicurezza degli altri passeggeri per i più svariati motivi, o che arrecano disturbo agli altri passeggeri, all’autista e/o personale di bordo. In tali casi, ferma restando la facoltà di MalpensaFast.com di denunciare i fatti alle competenti autorità, non sussiste per tali viaggiatori nessun diritto al trasporto sostitutivo.
Non è consentito fumare a bordo dell’autobus. Tale divieto si estende anche alle sigarette elettroniche.
Il viaggiatore è responsabile per qualsivoglia danno direttamente o indirettamente causato su o all’autobus in modo doloso, ovvero con grave negligenza.
Il viaggiatore che sporca e/o imbratta l’autobus, dolosamente o per grave negligenza, è tenuto a corrispondere a MALPENSAFAST.com (e conseguentemente a GRUPPONOLOBUSESERVIZI) un contributo per la pulizia non inferiore a € 100, a meno che il viaggiatore dimostri di non aver provocato alcun danno o che il danno arrecato sia considerevolmente inferiore all’importo indicato.
La società vettrice può immediatamente risolvere il contratto di trasporto qualora il viaggiatore, nonostante sia stato verbalmente ammonito, assuma e/o continui ad assumere condotte integranti forme di disturbo tali da rendere inaccettabile la prosecuzione del viaggio per il vettore e/o gli altri passeggeri. La risoluzione immediata si applica anche nel caso in cui il passeggero non rispetti le linee guida oggettivamente giustificate (ad esempio linee guida di sicurezza). In questo caso, il vettore è autorizzato a trattenere la tariffa.
Tutti i passeggeri sono obbligati a utilizzare le cinture di sicurezza nell’ambito di quanto previsto dalle vigenti disposizioni di legge e del Codice della Strada.
14 Minori
I bambini di età compresa tra 0 e 3 anni possono essere trasportati solo tramite seggiolini di sicurezza omologati. Durante il viaggio, detti seggiolini devono essere fissati, a due punti, con le cinture di sicurezza presenti sull’autobus. I seggiolini di sicurezza devono essere portati con sé dagli adulti accompagnatori.
I minori di età inferiore ai 10 anni compiuti possono viaggiare solo se accompagnati da una persona di almeno 18 anni.
I minori di età compresa tra 10 e 14 anni possono viaggiare da soli a condizione che un genitore o tutore legale abbia confermato per iscritto che il minore è in grado di intraprendere il viaggio senza bisogno di essere accompagnato e senza sorveglianza. MalpensaFast.com espressamente esclude qualsiasi obbligo di sorveglianza nei confronti del minore. Inoltre, i minori che viaggiano da soli non possono intraprendere viaggi che comportino cambi di autobus.
I minori di età superiore a 15 anni compiuti possono viaggiare da soli.
15 Passeggeri con disabilità o mobilità ridotta
In linea generale, è consentito il trasporto di qualsiasi viaggiatore che rientra nelle seguenti condizioni: persone che si muovono su sedia a rotelle per malattia o disabilità documentata; non vedenti o con disabilità visive; non udenti o con disabilità uditive; persone con handicap mentale documentato.
Accompagnatori
Se viene accertata la necessità di assistenza continua, il trasporto dell’accompagnatore è gratuito. Tale verifica dovrà avvenire alla partenza presentando il relativo documento che ne certifica l’esigenza, ad es.: certificati rilasciati dall’azienda sanitaria locale (ASL) o dall’”Istituto Nazionale della Previdenza Sociale” (INPS).
Al fine di rendere possibile il trasporto di persone con disabilità o mobilità ridotta e loro accompagnatori, i viaggiatori devono comunicare formalmente la loro condizione di inabilità e/o invalidità, anche solo temporanea al momento della prenotazione e comunque, al più tardi, 36 ore prima del viaggio.
Rifiuto di trasporto
Il trasporto di persone con disabilità o mobilità ridotte non è ammesso nei seguenti casi: non è possibile rispettare gli obblighi in materia di sicurezza stabiliti dalla legislazione UE; la configurazione dell’autobus, delle fermate o delle infrastrutture rende impossibile l’imbarco, lo sbarco e/o il trasporto realizzabile in condizioni di sicurezza.
A causa della modalità di costruzione dei veicoli, il trasporto è attualmente possibile solo se la persona disabile o con mobilità ridotta è in grado di intraprendere il viaggio autonomamente e senza aiuto da parte di terze persone. Il viaggiatore può richiedere di essere accompagnato da una persona a sua scelta, in grado di fornire l’assistenza necessaria, al fine di superare le limitazioni sopra citate. Tali accompagnatori saranno trasportati a titolo gratuito e, per quanto possibile, verranno fatti sedere accanto alla persona disabile o con mobilità ridotta.
Il viaggiatore deve essere immediatamente informato dei motivi del rifiuto di trasporto e, su richiesta, in forma scritta entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione della prenotazione.
Qualora a una persona disabile o con mobilità ridotta in possesso di regolare titolo di viaggio indicante la disabilità venga illegittimamente rifiutato il trasporto, tale persona e il relativo accompagnatore possono scegliere tra: (a) il rimborso della tariffa di viaggio e il viaggio di ritorno gratuito, non appena possibile, fino al punto di partenza come specificato nel contratto di trasporto oppure (b) proseguire il viaggio su una tratta alternativa con un servizio di trasporto alternativo accettabile fino alla destinazione specificata nel contratto di trasporto.
Trasporto di sedie a rotelle o ausili per la mobilità
Il viaggiatore disabile o con mobilità ridotta ha diritto al trasporto gratuito della propria sedia a rotelle pieghevole o altro ausilio per la mobilità nel vano bagagli dell’autobus.
Il viaggiatore deve confermare la costruzione esatta della sedia a rotelle o altro ausilio per la mobilità al momento della prenotazione o, al più tardi, 36 ore prima dell’inizio del viaggio, per consentire all’azienda di accertare che il trasporto sia possibile.
Il trasporto di sedie a rotelle elettriche non è generalmente possibile a causa della modalità di costruzione degli autobus e per motivi di sicurezza.
16 TRASPORTO BAGAGLI
16.1.Tipologia di bagaglio e dimensioni consentite
Il bagaglio si distingue in:
a) bagaglio a mano: è il bagaglio di dimensioni ridotte e/o di particolare valore es. cellulari, computer portatili,
palmari, etc.
b) bagaglio consegnato al vettore, da depositare nel vano bagagli (valigie, borsoni, trolley) di dimensione e peso non
eccedenti quanto definito nei limiti.
I passeggini sono trasportati, a titolo gratuito, come bagaglio speciale (max. 1 passeggino nucleo familiare) e devono
essere pieghevoli. I passeggini non pieghevoli non potranno essere trasportati
Il passeggero ha diritto al trasporto gratuito, sotto la propria custodia, di un bagaglio a mano di dimensioni massime di
cm. 40 x 30 x 15 e di peso non superiore a kg. 5 da collocare nell’apposita cappelliera all’interno dell’autobus o negli
appositi vani.
Il passeggero ha altresì diritto al trasporto gratuito di ulteriori due bagagli della dimensione massima per ognuno di
cm. 140 (lunghezza + profondità + larghezza) e di peso non superiore a kg. 15. I bagagli vengono riposti nella bauliera
dell’autobus e devono recare l’indicazione chiara e leggibile del nominativo, dell’indirizzo e del recapito telefonico del
passeggero, oltre che della data e tratta del viaggio acquistato.
16.2. Bagaglio ulteriore
E’ possibile accettare bagagli ulteriori solo in caso di disponibilità di spazio nella bauliera e previo pagamento a bordo di un supplemento come da tariffe in uso al personale viaggiante. È consentito il trasporto di una bicicletta solo in presenza di un solo bagaglio al seguito oltre alla bicicletta (la bici va smontata in due pezzi e riposta in apposita sacca con individuazione del proprietario, previa richiesta con un giorno di anticipo alla partenza di disponibilità di posto). Il costo per il trasporto della bicicletta è di Euro 20 da pagarsi direttamente al personale presente a bordo dell’autobus.
Per quanto riguarda la tariffa per il trasporto del bagaglio al seguito, oltre ai due previsti in franchigia, previa disponibilità il costo è di euro 5,00 a collo da pagare in contanti a bordo del bus
16.3 Oggetti contenuti nel bagaglio
E’ fatto divieto al passeggero di collocare nel bagaglio cose che possano arrecare danno quali merci o sostanze
pericolose e nocive, materiale infiammabile e liquidi in genere. La GRUPPO NOLOBUSESERVIZI SRLS si riserva di rivalersi sul viaggiatore per eventuali danni cagionati a terzi e/o ad altri bagagli dal contenuto del suo bagaglio.
In caso di violazione di dette prescrizioni constate al momento della partenza, l’Azienda potrà legittimamente rifiutare
il trasporto.
E’ severamente vietato trasportare nel bagaglio stivato, oggetti di elevato valore e oggetti delicati, non soggetti a
compressione.
La GRUPPONOLOBUSESERVIZI SRLS non risponde del loro deterioramento o smarrimento, salvo ne sia stata fatta consegna al vettore con apposita dichiarazione di valore.
16.4 La responsabilità del bagaglio
Salvo quanto disposto dal successivo art. 23, GRUPPO NOLOBUSESERVIZI SRLS è responsabile della perdita e delle avarie del bagaglio che gli è stato consegnato chiuso entro il limite massimo di euro 6,20 per chilogrammo o della maggiore cifra risultante dalla dichiarazione di valore del passeggero ed accettata dal vettore. Se il peso del bagaglio del passeggero non viene registrato, si ritiene che esso non superi il peso massimo consentito di Kg. 15.
Per i bagagli e gli oggetti non consegnati, GRUPPO NOLOBUSESERVIZI SRLS non è responsabile della perdita o delle avarie se non quando il passeggero provi che le stesse sono state determinate da causa imputabile al vettore stesso.
Non è previsto alcun risarcimento od indennizzo automatico. Il passeggero – nell’ambito della normativa sopra richiamata
ed entro i limiti ivi precisati – avrà diritto al risarcimento dei soli danni che risultano provati. La perdita o le avarie devono essere fatte constatare, a pena di decadenza, al momento della riconsegna, se trattasi di perdita o di avarie apparenti, ovvero entro tre giorni, se trattasi di perdita o di avarie non apparenti.
Qualora il bagaglio venisse rinvenuto sarà cura del passeggero ritirarlo presso l’Ufficio Assistenza che gli sarà comunicato.
16.5. Il furto e/o smarrimento del bagaglio
Fermo quanto al punto precedente, il passeggero che ha subìto il furto, lo smarrimento e/o lo scambio del bagaglio
riposto nella bauliera/stiva dell’autobus, deve far constatare, a pena di decadenza, la perdita o l’avaria al personale di
bordo al momento dell’arrivo alla fermata. Dovrà quanto prima contattare l’Azienda al n. +39 39 (dal lunedi al sabato
dalle ore :00 alle ore 21:00) ovvero inviare una mail a info@malpensafast.com
17 Trasporto di animali
In via generale, il trasporto di cani e altri animali negli autobus a lunga percorrenza non è consentito.
Cani guida:
I cani guida (cani da accompagnamento o cani per persone non vedenti) necessari a persone con grave disabilità sono trasportati gratuitamente dietro presentazione di badge o certificato attestante la disabilità.
I cani guida sono esentati dalle leggi che prevedono l’uso della museruola.
Al fine di garantire la fattibilità del trasporto del cane guida, il viaggiatore è tenuto a notificare tale necessità al momento della prenotazione o, al più tardi, 36 ore prima dell’inizio del viaggio.
18 Diritti del viaggiatore in caso di ritardo o cancellazione
In caso di cancellazione o ritardo, MalpensaFast.com o l’operatore della stazione degli autobus informerà i passeggeri in partenza dal terminale il più rapidamente possibile e non oltre 30 minuti dopo l’orario di partenza previsto, e comunicherà il nuovo orario di partenza previsto non appena possibile. Malpensafast.com offre a tutti i passeggeri, in particolare a quelli in partenza da stazioni prive di personale, informazioni elettroniche riguardanti cancellazioni o ritardi. Per poter ricevere queste informazioni, il viaggiatore deve fornire i propri dati per essere contattato (ad esempio il numero di cellulare).
Qualora la partenza del viaggio prenotato venga cancellata o ritardata di oltre 120 minuti oppure in caso di overbooking, il viaggiatore può richiedere il rimborso della tariffa e il viaggio di ritorno gratuito a mezzo autobus fino al punto di partenza indicato nel contratto di trasporto. Il rimborso dell’intera tariffa pagata sussiste sia per le parti del viaggio completate sia per quelle non completate, nel caso in cui il viaggio sia diventato inutile allo scopo originario del viaggiatore. Il rimborso verrà effettuato in denaro entro non perentorio14 giorni dal ricevimento della richiesta di risarcimento.
Nel caso in cui il veicolo diventi inutilizzabile durante il viaggio, MalpensaFast.com offre al viaggiatore la continuazione del viaggio con un veicolo sostitutivo o il trasporto a un punto di attesa adatto da dove sia possibile continuare il viaggio.
19 Responsabilità
In caso di negligenza lieve, la responsabilità viene assunta, ad eccezione dei casi di decesso o lesioni al corpo o alla salute, solo in caso di violazione degli obblighi contrattuali essenziali. Si continua comunque ad applicare la responsabilità illimitata per dolo e negligenza grave.
La responsabilità per danni collaterali è esclusa nei casi di negligenza ordinaria. Ciò non si applica nei casi di dolo o negligenza grave con conseguente decesso e lesioni al corpo o alla salute.
Il risarcimento in caso di decesso e lesioni personali sarà limitato a € 220.000 per passeggero, con riserva espressa del risarcimento nell’ambito di applicazione del Codice della Strada.
La responsabilità e il risarcimento per danni al bagaglio sono limitati come segue:
Nel caso di danni al bagaglio derivanti da un incidente che coinvolge l’autobus o di perdita del bagaglio derivante dallo stesso, il risarcimento danni per passeggero e per bagaglio è limitato a €.200.
La responsabilità è esclusa in caso di perdita del bagaglio non connessa all’incidente riguardante l’autobus, nonché in caso di scambio o furto dello stesso, tranne nei casi di dolo e negligenza grave.
La responsabilità per danni o ulteriori danni derivanti dalla preparazione non adeguata dei bagagli da parte dei passeggeri è esclusa, tranne in casi di dolo e negligenza grave.
Il risarcimento in caso di danneggiamento di sedie a rotelle e altri ausili per la mobilità o dispositivi di assistenza non sarà inferiore al costo della sostituzione o riparazione dell’attrezzatura persa o danneggiata. Verranno compiuti tutti gli sforzi necessari per la rapida sostituzione, almeno temporanea, di tale attrezzatura persa o danneggiata, con caratteristiche equivalenti.
Ai sensi dell’articolo §23 della legge sul trasporto di persone, l’importo del risarcimento per tutti gli altri danni materiali, che non costituiscono danni ai bagagli, alle sedie a rotelle e alle attrezzature per agevolare la mobilità o ai dispositivi di assistenza, è limitato a € 1.000, a meno che il danno non sia dovuto a dolo o colpa grave.
Le limitazioni ed esclusioni di responsabilità non si applicano a una responsabilità legale obbligatoria senza colpa o in presenza di una garanzia per responsabilità oggettiva assunta nei singoli casi.
20 Condizioni generali di trasporto
Oltre a queste “Condizioni Speciali di trasporto”, il regolamento sulle Condizioni generali di trasporto per tram e autobus e servizi programmati con veicoli a motore del 27 febbraio 1970 (Gazzetta di legge federale I, pag. 230) si applica nella versione corrente.
Foro competente
Il foro esclusivo competente per qualsiasi controversia è quello di TORINO.
22 Disposizioni inefficaci
L’invalidità o inefficacia, in tutto o in parte, di singole disposizioni delle presenti Condizioni Generali di trasporto non pregiudicherà, in linea di principio, l’efficacia del contratto di trasporto nel suo complesso.
23 Durante il servizio di trasporto, i passeggeri hanno diritto ad un risarcimento per il decesso, lesioni personali nonché per
la perdita o il danneggiamento del bagaglio dovuti a un incidente derivante dall’utilizzo di autobus. Per le condizioni e
l’importo del risarcimento si rimanda alla legislazione nazionale applicabile ed all’art. 7 del Regolamento UE 181/2011.
Non è previsto alcun risarcimento od indennizzo automatico. Il passeggero – nell’ambito della normativa sopra richiamata
ed entro i limiti ivi previsti – avrà diritto al risarcimento dei soli danni che risultino provati.
A seguito d’ incidente derivante dall’utilizzo di autobus, il vettore presta un’assistenza ragionevole e proporzionata per le
esigenze pratiche immediate del passeggero a seguito dell’incidente stesso. Tale assistenza comprende, ove necessario,
sistemazione, cibo, indumenti, trasporto e l’agevolazione della prima assistenza. L’assistenza prestata non costituisce
riconoscimento di responsabilità.